Bella e riuscitissima serata con il
Maestro prof. Stefano Ragni
alla Dante di Berna


Il Maestro
prof. Stefano Ragni
(
(Direttore del Conservatorio di Perugia)
ritorna fra noi con il tema
:
"HEGEL E ROSSINI: la musica incontra la filosofia".
Attualità della musica di Rossini a 150 anni dalla morte 1868-2018.
La conferenza si terrà lunedì 29 gennaio - alle ore 17.00
nella sala della Chiesa riformata francese
Predigergasse 3 - Berna
.
Stefano Ragni è musicista di formazione umanistica. Laureato in filosofia e diplomato
in pianoforte, composizione, musica corale e direzione di coro svolge attività di
docente al Conservatorio e all’Università per Straneri di Perugia. La sua
attività di concertista, conferenziere e didatta lo caratterizzano come
un attento e propulsivo divulgatore del repertorio musicale italiano.
In tal senso vanno ricordate le sue presenza in Usa, nell’America
Latina, in Azerbaigian, Sudan, Vietnam e India. Autore di venti
volumi di musicografia ha edito anche un manuale di storia
della musica italiana diffuso in tutto il mondo. Nel 2005
è stato consulente del Comitato Nazionale per le Cele-
brazioni del Bicentenario della nascita di Giuseppe
Mazzini. Nel 2011 l’Associazione Mazziniana
Italiana lo ha insignito della prima medaglia
“Goffredo Mameli”. Nel 2012, in qualità
di consigliere della Fondazione “Simo-
netta Puccini” di Torre del Lago, ha
inaugurato il restaurato pianoforte
Förster del Maestro. Nel 2013
è stato componente della
commissione scientifica delle Celebrazioni dell’anno Verdiano insediata
dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Con il suo progetto La parola
musicale. La lingua italiana e la musica
, svolto all’interno dei suoi corsi
all’Università per Stranieri di Perugia, ha realizzato un pluridecennale pro-
getto di valorizzazione della cultura italiana. Nell’ottobre del 2017 è stato
assistente del regista Dario Argento nella realizzazione di un’opera lirica
su Salomè realizzata nella basilica papale di san Francesco d’Assisi.

----------------------------------
AVVISO IMPORTANTE
Entro il 15 maggio 2018 sarà pubblicata
"La Scandalosa Storia
della gloriosa Dante di Berna"
(per opera di un dittatore-segretario, di altri tempi), speran-
do, nel frattempo, ci possa essere una decisione da parte della
Procura Generale del Tribunale di Roma e della Corte Europea
.
I Presidenti e i Soci dei Comitati "Dante", sparsi nei continenti,
interessati,
potranno prenotare l'opera, composta di circa 400
pagine, con il costo di Fr. 20.00. Tutto il ricavato sarà devoluto
alla
Società Dante Alighieri di Berna, al fine di contribuire
ad incrementare le manifestazioni culturali della città.
A Berna il libro sarà presentato, ai Soci ed allievi,
giovedì 28 giugno-alle ore 17.00-nella sala della
Chiea riformata francese-Predigergasse n . 3.
Sarà data comunicazione tramite bollettino,
"La Voce", una ventina di giorni prima.
Vi aspettiamo numerosi. Grazie.
----------------------------------

Serata indimenticabile, quella
di venerdì 8 dicembre scorso, per
la cena nazalizia dei nostri soci!
Ottima partecipazione e meraviglioso
concerto, al pianoforte, del Maestro
Giuliano Adorno,
il quale ci ha estasiato con
i notturni e le ballate di Chopin.
---------------------------------

Gentili lettrici e cari lettori,
ci è giunta notizia che, giorno 20 ottobre 2016,
"è stata inaugurata a Berna una nuova biblioteca!"
Da parte di un sintomatico comitato di Berna s.d.a.
Ci si chiede: come si può inaugurare una biblioteca
con dei libri sottratti, con l'inganno, alla nostra
ultra centenaria Società Dante Alighieri di
Berna, appropriandosi pure delle tante
cose personali del suo Presidente?

------------------------------------------
Riuscitissimo
il viaggio culturale a Ravenna.
Sempre interessante la visita ai mosaici
ed alla tomba del Sommo Poeta
Dante Alighieri.

 

 


---------